fbpx
Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.

SITO WEB DEDICATO AI PROFESSIONISTI

  • Home
  • BLOG
  • Eucalyptus, da albero esotico a pianta ornamentale

Eucalyptus, da albero esotico a pianta ornamentale

eucalyptus albero ornamentale

L'Eucalyptus è un albero o arbusto ornamentale, ideale per arredare parchi e giardini.

Capita spesso di passeggiare ed imbattersi in giardini e parchi dove hanno trovato casa alberi una volta considerati esotici e ormai diventati così familiari che per la maggior parte delle persone sono considerati autoctoni.

È certamente il caso dell' Eucalyptus o Eucalipto.

Appartenente alla famiglia delle Myrtaceae come il diffusissimo mirto (molto conosciuto per le sue ottime prestazioni nella realizzazione di siepi, nonché per la produzione di un eccellente liquore), l’eucalipto è originario dell’Australia ed ha fatto il suo ingresso in Italia nei primi anni dell’ottocento. Da inizio secolo infatti che il Duca di Camaldoli nel suo parco vicino a Napoli, iniziò a coltivare l’Eucalyputs Camaldulensis o rostrata, specie che prese proprio da lui il nome. Un tipo di ornamento piuttosto insolito per il giardino con una ricca fioritura di ombrelle di fiorellini color panna in estate.

Come tutte le piante della sua famiglia, circa 500, possiede oli profumati contenuti nelle sue foglie che oltre a darne il caratteristico e intenso profumo, sono da secoli stai usati per la produzione di prodotti balsamici per curare raffreddori e malattie respiratorie.

In realtà per molto tempo all’eucalipto sono state riconosciute importanti proprietà antimalariche, e non del tutto a torto. Sebbene si credesse che l’uso degli oli estratti dalle foglie potesse risanare l’aria dalle potenti febbri malariche, in realtà erano le piantagioni di eucalipti a far regredire un pò la malattia grazie all’assorbimento dell’acqua stagnante con le loro lunghe radici e la conseguente diminuzione delle zanzare Anopheles, vera causa della malaria.

Ancora oggi zone del Lazio e della Sardegna hanno molti esemplari di questa pianta e proprio in Sardegna, a sud di Capoterra, si trova l’eucalipto più grande d’Italia, alto 30 metri e largo oltre 7.

Inconfondibile profumo, colore tipico delle foglie dall’argento al verde a seconda delle stagioni, l’eucalipto è orami diffuso in molte varietà, da quelle arbustive più piccole a quelle arboree che possono raggiugnere anche il 120 metri.

L’Eucalyptus Globulus dal tronco sottile e della crescita moto veloce, ed è caratterizzato da foglie a forma di falce e piccoli fiori che tutti uniti sembrano formare un coperchio che nello sbocciare lascia uscire stami e pistillo. Questa caratteristica ne ha anche originato il nome che dal greco significa “ben coperto”.

Un albero perfetto quindi per arredare e rendere profumato un giardino o qualsiasi spazio verde si voglia godere; sempreverde e molto gradevole alla vista anche in inverno specialmente nella varietà Gunnii.

 

 In vivaio abbiamo più varietà di Eucalyptus, e i nostri esperti sono in grado di consigliarvi nella scelta della pianta più adatta alle vostre esigenze.

 Per conoscere tutte le varietà di eucalipto che abbiamo a catalogo Contattaci

piante, verde urbano, alberi per verde pubblico, alberi per giardini